Continua l’ascesa di Instagram, a discapito di Facebook, in termini di social branding, per un maggiore engagement tra gli utenti che cominciano a preferire sempre di più le foto ai post!

Questa crescita è l’inizio di una rivoluzione che è iniziata in sordina con un progressivo abbandono di utenti di Facebook e un crescente utilizzo di Instagram soprattutto da parte delle aziende per la promozione dei loro Brand proprio perché l’immagine cattura di più l’attenzione rispetto alle parole.

Alcuni studi dimostrano che molte aziende e brand stanno dirigendo la loro attenzione su Instagram, abbandonando quasi le altre piattaforme, per farne il principale attore della loro comunicazione social aziendale.

L’impatto che una foto può dare a un Brand acquisisce un valore inestimabile se visualizzata nella home di altri utenti  e visibile a tutto il mondo grazie all’utilizzo di hashtag, mentre Facebook rimane limitato alle azioni sponsorizzate.

Analisi:

Considerando un campione di 250 marchi tra i migliori al mondo, la ricerca di L2 ha evidenziato che rispetto a un anno fa, i post dei Brand arrivano in media a 9,3 volte a settimana, mentre nel 2014 avevano una media di 7,5. Una riduzione che interessa anche Facebook che passa dagli 11,1 dell’anno scorso agli 8,8 a settimana di quest’anno. Instagram, invece, consolida la sua ascesa, confermata anche dal fatto che sempre più adolescenti lo scelgono soprattutto in America con tre milioni gli adolescenti che nel triennio tra il 2011 e il 2014 hanno gradualmente lasciato Facebook.

Una conferma di questi risultati viene offerta da un’ulteriore ricerca della banca americana Piper Jaffray riportando dati in merito ad una massiccia migrazione di adolescenti da Facebook a Twitter e Instagram con un successo di traffico triplicato: gli utenti sono passati da 100 a 300 milioni, soprattutto giovani.

Le motivazioni di tale abbandono sono semplici. La tendenza a preferire le immagini ai testi e la voglia di anonimato!

Una strategia di comunicazione di successo, oggi, per essere performante deve avere tra i suoi ingredienti principali l’uso di foto.

Un’immagine garantisce un’interazione migliore e un tempo trascorso online pari a all’1,03% rispetto ai video pari allo 0,79%.

Da sempre le immagini e le foto hanno avuto grande impatto, molto di più rispetto alle parole, ma se queste riflessioni ora vengono associate ai social network e alle campagne di marketing possono portare ad un cambiamento di strategia, aumentando i followers  e alti livelli di engagement permettendo cosi la crescita in termini di visibilità di molti Brand!