#Covid-19 e Social media marketing

#Covid-19 e Social media marketing

É indiscutibilmente un periodo molto complesso questo dei mesi di Febbraio e Marzo in cui il Corona

Virus, ovvero il Covid19 la fa da padrone.

Un virus sconosciuto, che contagia tutti facilmente e che ha avuto ed ha attualmente un grande impatto in Italia e nel mondo non solo nella salute, che cerchiamo di preservate in modo assoluto, ma anche nell’economia con una borsa che al 10 di marzo ha avuto delle perdite impressionanti finta 10 punti in un solo giorno.

Ma la storia insegna che ci si riprende ed anche le perdite economiche saranno velocemente e facilmente recuperabili, nel breve periodo, perché non strutturali ma imposte dal momento, in questo contesto i social sono una leva fondamentale nella gestione delle criticità e della comunicazione che va data in realtime e soprattutto corretta ed univoca.

I social sono quindi un vettore importante per la nostra società e per tutta la filiera industriale e retail, indispensabile per mantenere sempre aggiornati i propri utenti, continuando nell’opera di engagement, soprattutto in un periodo in cui moltissime strutture sono state costrette a chiudere in osservanza ai decreti legislativi.

Continuare a comunicare è vitale, è proprio in un momento come questo che, la realizzazione di un numero adeguato di post in un’ottica video o foto first, trasmessi attraverso il web ed i canali social, permettono all’utenza di restarvi vicina, di continuare ad informata con le vostre strutture sia negozi, che alberghi, ristornati etc.

Comunicare efficacemente è un modo anche di far utilizzare il tempo in modo propositivo a chi oggi è costretto in casa con l’Hashtag proposto dal governo #IORESTOACASA per sfuggire giustamente alle possibilità di contagio.

Noi restiamo a vostra disposizione per integrare i piani editoriali modificandoli in base alle esigenze del momento, mai come in questa fase siamo operativi ed in time to market come il mercato vuole.

Questo report porta qualche segno di un mese di febbraio non esaltante per tutte le ragioni sopraesposte ma siamo tutti pronti ad una reazione vigorosa ed ad un recupero eccellente non appena la curva del contagio sarà passata.

Lo staff di redazione