Canali social Instagram ed Hashtag

Canali social Instagram ed Hashtag

Parlare di social media in continua evoluzione potrebbe essere monotono, ma in realtà questo è un settore che viaggia ad una velocità di cambiamento impressionante.

Basta pensare ai cambiamenti d’uso di Instagram e dei suoi # hashtag, ovverosia etichette che consentono l’aggregazione dei contenuti per argomento semplificando la loro ricerca, dove siamo passati da un utilizzo quasi smodato, circa 30 per ogni post, agli attuali 5.

Questo perché “taggare” le parole significa che, se metto 30 hashtag ho 30 categorie, rendendo  paradossalmente più complicata la ricerca delle mie keyword. Con 5 hashtag, che ovviamente scelgo in modo oculato, risulto più “rintracciabile” e “catalogato” nel mondo della comunicazione online. Il mercato degli iscritti ai canali social cresce, in Italia attualmente sono circa 35 milioni gli utenti attivi con una crescita annuale pari al 2,9% rispetto all’anno precedente, ma quello che cresce maggiormente è la consapevolezza degli utenti che sono ormai dei Clienti e consumatori evoluti ed informati.

Noi della M&CSAgency, entriamo in gioco, in questo contesto, supportandovi nello studiare e condividere con voi una strategia marketing per coinvolgere un’audience così ampia dove diventa fondamentale riuscire ad esaltare il vostro brand sfruttando così le potenzialità del web in modo strategico.

E’ fondamentale non solo comprendere i nuovi algoritmi dei canali esistenti, ma seguire le continue evoluzioni web e social come la nascita di TikTok, canale preferito da circa 800 milioni di giovani della generazione Z, (nati dal 2001)  studiando il loro modo di pensare ed agire per comprendere i gusti ed esigenze e motivazioni d’acquisto dei futuri consumatori.

Proviamo quindi a tracciare una strada per il prossimo anno dove dovremo: 

  1. Sarà fondamentale ottenere come brand le migliori performance nel dialogo con i consumatori nelle conversazioni privati in modo multichannel, ossia valorizzare il servizio  “live care” per chi lo vorrà, valorizzando l’interazione umana;
  2. Acquisire capacità e competenze sempre maggiori nel performance marketing per ottenere un equilibrio tra le tanto cercate conversioni a breve termine e gli investimenti necessari che, per ottenere le conversioni invece ragionano nel medio lungo periodo  cercando di eccellere per soddisfare i Clienti;
  3. Moltiplicare le presenze commerciale nei canali social attivi con attività di brand awarness fornendo una visone completa sul comportamento delle persone durante il processo di acquisto.
  4. Dialogare in modo comunicativo e visivo con video interattivi, spot e storytelling, raccontando il vostro brand, peculiarità, sforzi, investimenti e quanto altro.

Ci aspettano ancora sfide difficili ma siamo certi di affrontarle con grande impegno, competenza, esperienza e con una grande voglia di innovare costantemente.

 

Tanti cari auguri a tutti voi e famiglie per le prossime festività

Lo staff di Redazione