Brand Identity mission e valori

Brand Identity mission e valori

Il titolo del blog di questo mese apre degli scenari straordinari che racchiudono l’essenza del nostro business, e che cercheremo di esplorare in questo articolo.

Brand Identity ossia l’identità del brand ovvero la nostra identità che abbiamo pensato, creato, voluto e scelto.

La brand identity non è banalmente il logo o il brand ma è il modo di raccontare la nostra storia ed è il nostro modo di essere dove, facendo appello a tutte le nostre forze, cerchiamo quotidianamente di permeare i nostri interlocutori e pubblico di riferimento, ancora non acquisito, con i nostri principi e valori.
Raccontare la nostra storia significa farlo in modo professionale, cercando di non far soffrire il brand con dichiarazioni particolari od opinioni che contrastano nettamente con quelle del nostro pubblico di riferimento; dobbiamo pensare che il “brand agisce” è vivo ed il pubblico lo associa in modo inconscio ad un immagine con dei valori positivi o altrimenti neutri o, peggio ancora negativi.
Cerchiamo a priori di escludere gli ultimi due scenari, neutro o negativo, per ovvi motivi, ed ecco che ci troviamo a lavorare per rappresentare al meglio la nostra immagine, a spiegare la mission della nostra impresa o azienda, a valorizzarne i pregi e gli elementi distintivi e caratteristici che possono aiutarci nella trasmissione di un immagine dai valori positivi.

Il brand fa riferimento ad aspetti concreti e fisici, un esempio: se pensiamo ad un colore, il rosso, possiamo facilmente associarlo alla Coca Cola, al Natale al regalo ecco, come con estrema facilità, i nostri clienti o potenziali tali colleghino inconsapevolmente il brand alle loro emozioni e ricordi associandolo.

Dobbiamo quindi raccontare la nostra storia, esponendo sistematicamente il brand, attraverso foto e video che sono le strade di accesso dirette alla mente del nostro pubblico partendo da.

  • Reflection” ovvero le aspirazioni del nostro pubblico, attraverso un modello di comportamento coerente;
  • Culture” ovvero gli aspetti che ci contraddistinguono;
  • Personality” la caratteristica che ci attribuisce un ambito sofisticato oppure divertente o casual o altro segmento dove vogliamo essere targettizzati;
  • Relationship” la capacità che il brand, attraverso i nostri racconti, ha di stabilire una solida relazione con le persone.

La Brand Identity, che come abbiamo detto prima è “viva”, va coltivata e fatta crescere costantemente perseguendo l’obiettivo aziendale come una stella polare che ci indichi nel tempo la direzione da seguire.