Nuovo accordo tra Google e Twitter: più visibilità sul motore di ricerca web per le imprese che fanno social media marketing.

Il social media marketing ha assunto negli ultimi anni un ruolo sempre più cruciale nelle strategie delle imprese. Interessante in questo ambito l’accordo stretto tra Twitter Google, il quale prevede l’inclusione dei tweet del social network tra i risultati del motore di ricerca nel momento stesso in cui vengono pubblicati. Finora, per comparire nelle pagine dei risultati (SERP), i tweet dovevano aspettare la scansione da parte del crawler di Google. Da metà 2015, invece, i messaggi del microblog inizieranno a comparire immediatamente tra i risultati delle ricerche effettuate su Google.

Profili aziendali su Twitter: il vademecum per le PMI

Far comparire immediatamente i risultati comporterà l’ovvio risultato di portare un numero sempre maggiore di navigatori sulle pagine di Twitter, nonché quello di portare sulla piattaforma anche gli utenti non ancora iscritti.

Per le imprese e per gli inserzionisti significa avere un’opportunità nuova di visibilità, potendo contare su un numero maggiore di accessi degli utenti a Twitter.

Twitter: Pagine Hashtag per imprese e inserzionisti

In realtà, però, la partnership non è ancora ufficiale e le due società starebbero delineando gli ultimi dettagli che dovrebbero essere presto resi noti. Secondo i rumors, Google non verserà a Twitter una parte degli introiti pubblicitari generati dalla visualizzazione dei post, ma pagherà il social network per accedere al suo database.